Arena di pace e Disarmo. Mezzo-pieno appoggia l’iniziativa.

È stata scelta la data del 25 aprile 2014 per l’edizione la manifestazione Arena di Pace e Disarmo a Verona.

Arena di Pace e Disarmo è un’iniziativa cominciata nel 1986 con la prima edizione, l’ultima è avvenuta nel 2003 e quest’anno, 2014, sarà testimone di una nuova edizione voluta accoratamente come segno dei tempi, sempre più bramanti di pace.

Arena di Pace e Disarmo - logo

Logo di Arena di Pace e Disarmo

Il 25 aprile, festa della resistenza e liberazione, non è una giornata qualsiasi ma è stata scelta e voluta fin da subito perché la resistenza oggi si chiama nonviolenza e la liberazione si chiama disarmo.

La premessa pensata dagli organizzatori e promotori è questa: L’italia ripudia la guerra (art. 11 della costituzione n.d.r.), ma noi continuiamo ad armarci. Crescono le spese militari, si costituiscono nuovi strumenti bellici.

Mezzo-pieno vuole sostenere e promuovere Arena di Pace e Disarmo con i suoi mezzi di comunicazione perché la manifestazione possa fare da cassa di risonanza e dar voce ai molti cittadini che vorrebbero abitare in un paese di pace e non vogliono rinunciare a spendere sull’educazione dei figli o sui servizi sociali per utilizzare il denaro nella corsa alle armi.

L’Italia, in piena crisi economica e sociale, cade a picco in tutti gli indici europei ed internazionali (benessere, civiltà, ecc), ma continua ad essere tra le prime 10 potenze militari mondiali nella corsa agli armamenti più dispendiosa della storia.

Arena di Pace e Disarmo propone:

Arena di Pace e Disarmo propone la convocazione di un’iniziativa nonviolenta nazionale: un grande raduno di tutte le persone, le associazioni, i movimenti della pace, della solidarietà, del volontariato, dell’impegno civile, che faccia appello non solo ai politici ma innanzitutto a noi stessi, chiedendo a chi vi parteciperà di assumersi la responsabilità di essere parte del cambiamento che vogliamo vedere nel mondo.

L’obiettivo dell’Arena di Pace e Disarmo:

Scrollarsi dalle spalle illusioni e paure, rimettersi in piedi con il coraggio della responsabilità e della partecipazione per disarmarci e disarmare l’economia, la politica, l’esercito.

Parteciperanno alla manifestazione: Alex Zanotelli, Luigi Ciotti, Alice Mabota, Cecilia Strada, Gad Lerner e molti altri ancora.

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Arena di Pace e Disarmo ed è promossa da moltissime organizzazioni internazionali, reti, organismi, fondazioni, centri studi e stampa.

Mezzo-pieno fornirà altre notizie utili ed importanti informazioni avvicinandoci all’evento; visitate il sito: www.arenapacedisarmo.org

Esperto di grafica, è l'ideatore, il realizzatore e il deus ex machina della struttura della fanzine. L'eloquenza non è il suo forte, ma con forme e colori riuscirebbe a comunicare qualsiasi cosa. Nel tempo libero strimpella con la sua chitarra. Performance preferita, con voce che non ti aspetti: wish you were here.