ascolto

da gadlerner.it

Michela Murgia. La vera politica: ascoltare gli altri e dialogare

Michela Murgia è il “fenomeno politico” del momento. Chi ne parla? Nessuno. I media sono più interessati a vendere altre notizie.

Emmanuel Lèvinas e la fenomenologia del volto

Emmanuel Lèvinas: il volto dell’altro, strumento per rivelare.

Emmanuel Lèvinas e la sua etica dell’altro: un pensiero da attualizzare. Se anche oggi, tra computer e patologie relazionali, incentrassimo pensieri e tensioni fermandoci sul volto dell’altro si riuscirebbe forse a ritrovare il baricentro della comunicazione?

La lingua: gabbia o trampolino di lancio?

La lingua: gabbia o trampolino di lancio?

A volte abbiamo tante emozioni, tante impressioni, tanti sentimenti che vorremmo comunicare. Ci chiediamo “cosa sento?”, “cosa mi piace?”, “quali sono i miei interessi, i sogni e desideri più profondi nascosti nella mia anima?”; e quante volte usiamo l’espressione “non ho parole”?

L'attenzione di Simone Weil

Per una comunicazione buona / L’attenzione di Simone Weil

Scrive simone Weil, in una lettera a Joe Bousquet nel 1942, un anno prima di morire: “l’attenzione è la forma più rara e più pura della generosità. A pochissimi spiriti è dato scoprire che le cose e gli esseri esistono. Fin dalla mia infanzia non desidero altro che averne ricevuto, prima di morire, la piena rivelazione” (Simone Weil, Lettera a Joe Bousquet nel 1942, un anno prima di morire).

Ascoltare è rispondere ad una profonda esigenza dell'uomo.

L’ascolto è motore di pace

Sembra che l’uomo abbia sempre più bisogno d’ascolto. L’ascolto è motore di pace. Studiosi, filosofi e scrittori, dai contesti più disparati, hanno urlato il bisogno ed il potere salvifico dei momenti di ascolto vero.

l'amministrazione pubblica è una comunicazione incrociata

Amministrazione pubblica: una questione di ascolto

Camminando per le strade della città mi capita di pensare a quanto dev’essere difficile capire cos’è meglio per i cittadini. L’amministrazione pubblica è un affare serio: è la realizzazione pratica di ogni ideale politico, di ogni pensiero astratto legato allo stato, alla giustizia, alla sicurezza, alla pace.

Comunicazione prenatale

Comunicazione prenatale: il sistema percettivo uditivo

La comunicazione prenatale è una tappa fondamentale. L’embrione prima e il feto dopo, vivono eventi che portano all’organizzazione di un individuo maturo, capace di sopravvivere all’ambiente esterno.

Translate »